La salute e il benessere in quarantena hanno un peso ancor più importante. Da un bel po’ di tempo, a causa della Pandemia, le nostre abitudini sono cambiate. Tra stati d’animo ballerini, normative e precauzioni, si cerca di trovare una propria routine che all’improvviso potrebbe aver subito una battuta d’arresto.

Può capitare infatti di aver contratto il virus. Così, se fino a qualche giorno fa, la tua vita non era sedentaria, adesso che sei in isolamento bisogna cambiare abitudini. Accompagnando la tua giornata con la sana e regolare idratazione.

Scopri i 5 consigli per prenderti cura di te e restare in forma durante la quarantena.

Mangia sano e idratati sin dalla mattina prima di colazione

alimentazione sana

Durante l’isolamento è fondamentale seguire un’alimentazione equilibrata. Stando a casa, sembra che il junk-food ti richiami come le sirene con Ulisse? Meglio pensare invece ai benefici dei cibi sani, da consumare cinque volte al giorno, così da prevenire patologie quali l’obesità e il diabete.

Ecco per te alcuni consigli su cosa mangiare in quarantena:

  • Frutta fresca e/o secca
  • Verdura di stagione
  • Cereali integrali
  • Carni magre
  • Pesce azzurro, salmone e sgombro
  • Centrifugati vegetali
  • Legumi
  • Yogurt magri.

I nutrizionisti consigliano di fare i famosi cinque pasti durante la giornata: inizia già con la colazione. E, per depurarti, appena ti svegli bevi dell’acqua a digiuno. Mangia tanta verdura e frutta: grazie al loro apporto di acqua, fibre e sali minerali sono importanti per il tuo benessere fisico e mentale.

Meglio optare per i grassi insaturi; evitare pietanze e bevande ricche di calorie, zuccheri e sale; non esagerare nelle quantità, specie se nell’isolamento forzato passi tanto tempo davanti la Tele o il Pc.

Prepara piatti semplici, colorati e gustosi per affrontare al meglio questo periodo.

Bevi acqua per star in forma

Anche in quarantena infatti non dimenticare quanto sia importante bere acqua. L’acqua attiva le funzioni del cervello, migliora la memoria e la concentrazione, aiuta contro lo stress e cattivo umore.

Quanta acqua bere durante l’isolamento? Le corrette abitudini non conoscono né stagioni né costrizioni: è fondamentale dare al tuo corpo il giusto quantitativo idrico sempre.

Il cibo che mangi apporta, in media, il 20-30% dell’acqua di cui necessita l’organismo. E, come spiega Eufic, l’Autorità europea per la sicurezza alimentare, il quantitativo di acqua da bere varia in base all’età e al sesso:

  • Un bambino sotto i 3 anni non dovrebbe bere più di un litro di acqua al dì
  • Almeno 1,6 litri di acqua per una donna dai 14 anni in su
  • Un uomo adulto dovrebbe bere almeno 2 litri di acqua giornalieri.

In genere, si consiglia di bere almeno 8 bicchieri di acqua al giorno, prima di avvertire il senso di sete.

Depurati e prenditi cura di te con acqua Fontenoce

La quarantena può essere l’occasione per depurarti bene. Come fare? Inizia la mattina col bere acqua a digiuno e poi fai colazione.

Se stai davanti al Pc o alla Tele, ricorda di fare delle pause, sorseggiando bicchieri di acqua, così da provare a rimediare a quelle borse sotto gli occhi o prevenire il mal di testa da disidratazione.

E che dire dei vantaggi dell’acqua contro gli inestetismi delle pelle, come la cellulite e le smagliature?

Sì anche a tisane:

Via libera anche al tè verde e all’acqua aromatizzata da bere durante la giornata.

Tante bevande che puoi preparare con l’oligominerale Fontenoce. Pura e leggera, quest’acqua ti darà la giusta carica anche durante l’isolamento.

Fai esercizio fisico a casa

allenamento a casaIn quarantena cerca di dedicare un po’ di tempo anche all’attività fisica. Fai esercizi sul tappetino, pedala per circa mezz’ora sulla cyclette o cammina a passo sostenuto sul tapis roulant. Solleva dei piccoli pesi o segui dei corsi online, anche di meditazione e yoga.

Ci sono tante app che ti vengono in soccorso: non rimandare a domani, ma approfittane per conoscere discipline che ti hanno sempre stuzzicato.

Prima e dopo il tuo allenamento l’acqua è fondamentale per reintegrare i liquidi persi. Anche se a casa con il Covid, acqua e sport creano uno speciale connubio.

L’auto-isolamento può essere anche un modo per prenderti cura di te. Certo, non è la stessa cosa del fit-walking, delle tue mattina iniziate facendo jogging o running in mezzo alla natura o per strada, ma certo riuscirai a rendere le tue giornate più interessanti e attive con lo sport anche in casa.

L’attività fisica, come sai, aiuta anche l’umore: è una potente arma per combattere il cattivo umore e lo stress legati a questo particolare momento della tua vita. Stenderà i tuoi nervi e ti aiuterà a dormire meglio.

Dormi abbastanza e rilassati

Mens sana in corpore sana. Gli antichi, diciamocelo, avevano già capito tutto. E cosa fare per centrare l’obiettivo ai giorni d’oggi?

Per il benessere psicofisico, specie se stai trascorrendo dei giorni in isolamento da Covid, oltre all’alimentazione sana, a una costante idratazione e all’attività fisica è molto importante dormire bene. Cerca di riposare tranquilla almeno 7-8 ore.

Il sonno ti aiuta a recuperare le energie così da essere bella pimpante e pronta per un’altra giornata sprint. A casa, con i figli e le faccende domestiche, il lavoro arretrato, le preoccupazioni e gli altri impegni ti sembra di essere più stressata di prima, tanto da avere difficoltà a dormire?

Crea una routine del sonno. Ecco dei consigli per te. La sera cerca di:

  • Andare a letto a una certa ora: impostare degli orari ha delle conseguenze positive sulla tua mente e regola il tuo ritmo circadiano
  • Staccare con lo smartphone o altri dispositivi: navigare in rete, stare davanti allo schermo guardando video o chattando sui social, disturbano la qualità del tuo sonno
  • Assicurarti di aver bevuto durante la giornata abbastanza acqua: l’idratazione infatti aiuta a prevenire l’insonnia da disidratazione.

Resta in contatto con amici e prepara delle tisane

Lo abbiamo provato sulla nostra pelle: la Pandemia ha modificato i nostri ritmi, le nostre abitudini. Le restrizioni ci hanno imposto dei cambiamenti che riflettono anche l’aspetto sociale. E, durante l’isolamento, la sensazione a volte di essere in solitudine può essere davvero dura da affrontare.

Eppure, sai di non essere sola: molte persone stanno trascorrendo le giornate aspettando l’esito negativo del tampone. Parlare con gli amici, fare delle videochiamate con la famiglia, giocare on line insieme o rispolverare i giochi di società per partite avvincenti in famiglia, chiacchierare e organizzare la prossima vacanza con la tua compagnia, è un modo incredibile per affrontare meglio le giornate di isolamento forzato.

Tra una partita e l’altra idratati: bevi acqua, sorseggia delle tisane, tazze di tè verde o prepara una caraffa di acqua aromatizzata detox al mirtillo con acqua oligominerale Fontenoce. Alleata, come sempre, per il tuo benessere.

Tutti i segreti per mantenersi belli e in forma in una bottiglia di acqua Fontenoce sempre a portata di mano. Perché le sane abitudini partono dal bere in maniera corretta e sana.

acqua fontenoce formato tradizionale bottiglia 2 litriacqua fontenoce linea tradizionale per i supermercati

Scopri dove acquistare acqua Fontenoce!