Acqua Oligominerale

L’ ACQUA PER IDRATARSI SECONDO NATURA

Acqua oligominerale Fontenoce dalle caratteristiche organolettiche uniche, che la distinguono sia nella chimica che nel gusto, queste sue particolarità sono un dono del territorio dal quale l’acqua proviene: la Sila. L’acqua è fonte di vita, per tutti gli esseri viventi e per la terra stessa. L’organismo dei bambini con i suoi 70%-75% di

acqua e quello degli adulti con il 50%, ha bisogno quotidianamente di un ricambio idrico importante, che varia in base all’età e dipende dalle condizioni ambientali e fisiche in cui si trova. Diciamo che in media si consiglia di bere 2 litri di acqua al giorno, per avere una buona idratazione di tutto il corpo.

Acqua formato sei bottigle 2 litri
etichetta acqua oligominerale fontenoce

DA COSA DIPENDONO LE CARATTERISTICHE CHIMICO-FISICHE DELL’ ACQUA?

Le caratteristiche chimicho-fisiche di un’acqua oligominerale, che vengono per legge riportate in etichetta, dipendono molto dal territorio dove si trova la sorgente e dal tipo di rocce che l’acqua attraversa. L’acqua Fontenoce imbottigliata a 1238 m sul livello del

mare in Sila, attraversando i graniti bianchi si arricchisce di minerali ed oligoelementi che la rendono “una tra le migliori acque minerali d’Italia”, per la sua purezza e leggerezza ed in particolare per la sua assenza di Arsenico.

L’allattamento al seno è da preferire, nei casi ove ciò non sia possibile, acqua oligominerale Fontenoce può essere utilizzata per la preparazione degli alimenti per lattanti (DMS n°4123 del 16/12/2013).