I radicali liberi sono molecole instabili, che causano l’invecchiamento cellulare e alcuni disturbi metabolici. Ma come si possono contrastare? Si parla spesso di alimenti antiossidanti naturali quali ad esempio mirtilli, kiwi, agrumi, broccoli.

Tuttavia nella lotta per rallentare l’azione nociva di queste particelle “spaiate” si sottovaluta uno degli antiossidanti più potenti in natura: l’acqua. Per le sue incredibili proprietà, questo liquido prezioso infatti aiuta a:

  • Espellere le tossine e le sostanze di scarto
  • Stimolare il traporto di nutrimento essenziale per le cellule
  • Riattivare il metabolismo cutaneo.

La sana e costante idratazione, quindi, è tra le alleate vincenti per prevenire il processo ossidativo. Ma quali sono le abitudini salutari per combattere i radicali liberi? Scopriamolo insieme.

Radicali liberi: cosa sono e quali effetti provocano

stressNe sentiamo parlare spesso, ma nello specifico cosa sono i radicali liberi? Si tratta di molecole o atomi molto reattivi, con almeno un elettrone spaiato nel proprio orbitale più esterno. Si formano normalmente nel nostro organismo per processi metabolici e biochimici.

Ma ad accelerarli ci sono anche dei fattori esterni, come ad esempio:

  • Inquinamento dell’aria e smog
  • Eccessiva assunzione di alcol
  • Fumo di sigaretta
  • Smodata esposizione ai raggi UV
  • Prolungato uso di farmaci
  • Stress
  • Alimentazione sregolata.

Sollecitati da questi fattori, diventano instabili. Così per raggiungere il proprio equilibrio chimico, reagiscono con altre molecole alle quali rubano un elettrone. È il processo ossidativo, che se non tenuto a bada può sfociare in una reazione a catena con ripercussioni negative sull’organismo. Infatti, la molecola a cui è stato sottratto l’elettrone cercherà di normalizzare la propria carica elettromagnetica. E così via faranno le altre.

È proprio l’instabilità energetica a rendere i radicali liberi potenzialmente nocivi. Il nostro organismo, infatti, contro questo processo mette in atto delle strategie di difesa. Tuttavia, non sempre riesce a sopportare questa reazione a catena.

Ecco perché è importante essere idratati. Inizia la giornata bevendo acqua a digiuno.

Combattere i radicali liberi con costante idratazione

Fornire all’organismo il giusto apporto idrico durante la giornata è fondamentale per contrastare l’invecchiamento cutaneo e avere una pelle perfetta. L’acqua è un potente antiossidante naturale che:

  • Disintossica e depura il corpo dalle tossine e dalle impurità, portando direttamente ossigeno alle cellule
  • Reintegra i liquidi persi durante la sudorazione e le urine: in tal modo non compromette il corretto funzionamento degli organi, anzi lo facilita
  • Migliora la circolazione e normalizza la temperatura corporea
  • Rigenera le cellule e dà nutrimento all’epidermide. Un rimedio naturale, quindi, per prevenire le rughe e contrastare le borse sotto gli occhi. Assumere circa due litri di acqua al giorno (la quantità dipende tuttavia dal sesso, dall’età e dallo stile di vita) mantiene quindi la cute più elastica e giovane
  • Facilita il trasporto di nutrimento alle cellule e assicura il corretto funzionamento degli organi.

Tanti benefici in circa 8 bicchieri di acqua al dì.

La giusta idratazione incide anche a livello psicologico. Recenti studi infatti hanno dimostrato come bere costantemente acqua migliora la memoria e l’attenzione, con positivi risvolti sull’umore.

Cibi antiossidanti e sane abitudini contro radicali liberi

cibo salutareNell’healthy routine quotidiana contro i radicali liberi, è importante mangiare sano. Il che si traduce anche nel prediligere alimenti dal forte potere antiossidante.

Queste molecole “instabili” potrebbero provocare disturbi metabolici, quali la pressione alta, l’iperglicemia.

Come prevenire tutto ciò? Abbiamo visto che contro i radicali liberi è importante l’acqua. A ciò vanno aggiunti quei cibi ricchi di vitamine, specie del gruppo C, E, capaci di frenare il processo di sottrazione di elettroni.

Tra gli alimenti antiossidanti naturali per eccellenza ci sono ad esempio:

  • Mirtilli e more
  • Kiwi
  • Melograno
  • Broccoli, cavolfiore e cavolo verde
  • Carote
  • Pomodori
  • Pompelmo, arancia e tutti gli altri agrumi
  • Frutta di stagione e frutta secca.

Eccellente antiossidante è anche il cioccolato fondente. E per le bevande?

Acqua miglior antiossidante naturale: prevenzione

Acqua, sana alimentazione, sport e stile di vita regolare sono preziosi per combattere il processo ossidativo. I ritmi frenetici, gli impegni che incalzano ostacolano le migliori intenzioni. Ma poi ci si ritrova con quel latente senso di colpa per non essere stati capaci di prendersi cura di sé.

Capita anche a te? E se provassi a invertire la rotta? La prevenzione è l’arma migliore e più efficace. Anche contro queste molecole “spaiate”. Abbiamo visto gli alimenti naturali antiossidanti. Tra questi anche il tè verde, eccellente contro i radicali liberi.

Se non riesci a essere costante nell’idratazione giornaliera, puoi optare anche per delle tisane antiossidanti. Quale? Prova l’infuso di bacche di goji o la tisana di curcuma e arancia. Se ami le water detox, per prevenire i radicali liberi è strepitosa l’acqua aromatizzata con il mirtillo nero.

Prepara queste bevande dall’effetto antiossidante con l’oligominerale Fontenoce, acqua pura e leggera che sgorga nell’altopiano silano.

Tutti i segreti per mantenersi belli e in forma in una bottiglia di acqua Fontenoce sempre a portata di mano. Perché le sane abitudini partono dal bere in maniera corretta e sana.

acqua fontenoce formato tradizionale bottiglia 2 litriacqua fontenoce linea tradizionale per i supermercati

Scopri dove acquistare acqua Fontenoce!