Cos’è l’acqua? Elemento essenziale per la sopravvivenza, rappresenta la bevanda per eccellenza che accompagna l’esistenza di ogni forma di vita sulla Terra. Questo straordinario liquido, protagonista fondamentale della nostra quotidianità, costituisce un elemento cruciale per la nostra salute e benessere.

Basta pensare che il corpo di un adulto è composto da circa il 60% proprio dall’acqua, mentre quello di un neonato arriva addirittura all’75%.

Ma che cosa contiene l’acqua di così prezioso? L’acqua potabile è forse la più ordinaria delle bevande, non ha calorie e non produce energia, eppure ha proprietà straordinarie che la rendono in assoluto l’elemento più indispensabile per la nostra vita.

In questo articolo, ci addentreremo nelle sue caratteristiche fondamentali, esplorando la composizione chimica dell’acqua e sottolineando l’importanza vitale che essa assume per il nostro organismo.

Cos’è l’acqua e come è composta

cos'è l'acqua e come è compostaL’acqua è una sostanza incolore, insapore e inodore, ma fondamentale per la sopravvivenza di tutte le forme di vita. In natura la possiamo trovare in tutte e 3 le forme di aggregazione, ovvero:

  • stato liquido, quello normale;
  • stato solido, come il ghiaccio;
  • stato gassoso, come il vapore.

Dal punto di vista scientifico, H2O è la formula chimica con cui l’acqua è contrassegnata. Cosa significa? Che la molecola dell’acqua è formata dall’unione di 2 atomi di idrogeno con 1 atomo di ossigeno.

Questo legame è definito come “covalente polare” perché due atomi con carica positiva si legano a un atomo con carica negativa, formando la molecola H2O. Il suo diametro è piccolissimo, appena 0,2 nanometri. Talmente piccolo che in una sola goccia d’acqua si possono trovare fino a mille miliardi di miliardi di molecole.

Le caratteristiche chimiche e fisiche dell’acqua

La struttura molecolare è ciò che caratterizza l’acqua rispetto a molti altri liquidi, conferendole “polarità”. Questa caratteristica permette all’acqua non solo di formare legami idrogeno, fondamentali per molti processi biologici e chimici, ma anche di sciogliere moltissime sostanze, come sali minerali e oligoelementi. Altre altre proprietà chimico-fisiche dell’acqua sono:

  1. Versatilità: è l’unica sostanza in natura a esistere nei tre stati di aggregazione (solido, liquido, gassoso);
  2. Capacità di solvente universale: può sciogliere una vasta gamma di sostanze. Una capacità essenziale per tanti processi biologici, chimici e geologici;
  3. Tensione superficiale elevata: è causata dalla coesione delle molecole d’acqua sulla sua superficie. Caratteristica è evidente ad esempio nella formazione di gocce d’acqua;
  4. Riflessione: l’acqua non ha colore proprio, ma riflette bene quello degli oggetti. Il mare per esempio è blu poiché riflette il colore del cielo;
  5. Variazione di volume tra stato solido e liquido: l’acqua si espande quando si congela, un comportamento insolito tra le sostanze esistenti, dovuto alla formazione di una struttura cristallina aperta quando l’acqua diventa ghiaccio;
  6. Densità: la massima densità dell’acqua dolce, ovvero il rapporto tra massa e volume, la si raggiunge a circa 4 °C. Al di sotto e al di sopra di questa temperatura, la densità diminuisce. Contrariamente alla maggior parte degli altri liquidi, in cui la densità aumenta costantemente al diminuire della temperatura;
  7. Calore specifico elevato: l’acqua richiede una notevole quantità di energia per cambiare la sua temperatura. Questa caratteristica è importante per la regolazione termica negli organismi viventi e per mantenere climi più moderati in ambienti acquatici;
  8. Punto di Congelamento (0 °C) e Punto di Ebollizione (100 °C): l’acqua passa dallo stato liquido a quello solido a 0 °C e dallo stato liquido a quello gassoso a 100 °C a pressione atmosferica normale;
  9. Incomprimibile: anche se sottoposta a pressione, non diminuisce il proprio volume. In piccole quantità, può aderire alle superfici (come le goccioline sullo specchio) o tagliare a metà un pezzo di roccia, se un sottile getto d’acqua è sparato a pressione elevatissima.

Tutte queste caratteristiche rendono l’acqua una sostanza unica e fondamentale per la vita sulla Terra. Ma sono anche le sue proprietà a far sì che questo elemento sia così unico e indispensabile per il nostro benessere.

Quali sono le proprietà principali dell’acqua?

cos'è l'acqua e quali sono le sue proprietàIl corpo umano è un intricato mosaico composto da miriadi di minuscoli elementi, di cui l’acqua predomina occupando fino al 60%. Una preponderanza che non è causale ma rivela quanto sia importante l’acqua per il corretto funzionamento di un essere vivente.

L’acqua è un nutrimento prezioso. La sua mancanza può innescare un processo noto come disidratazione, che negli anziani e nei bambini può avere serie conseguenze.

Ma perché l’acqua è così importante per la nostra salute?

Ecco perché bisogna un adeguato apporto giornaliero di acqua è cruciale, adattato sempre all’età e all’attività fisica svolta. Ad esempio, un bambino dai 4 ai 10 anni dovrebbe consumare circa un litro d’acqua al giorno, equivalente a 5-6 bicchieri, mentre un adulto dovrebbe assumerne almeno 2 litri al giorno.

Cosa c’è nell’acqua che beviamo?

Come descrivere l’acqua? Probabilmente analizzando gli elementi in essa contenuti e come questi possono variare in base alla fonte di approvvigionamento.

L’acqua è una sostanza complessa che contiene una varietà di sostanze, in misura più o meno rilevante:

  • Particelle sospese (es. sabbia, argilla, materiale organico e microrganismi viventi);
  • Colloidali dispersi (idrati metallici e solfuri);
  • Gas (azoto, ossigeno, anidride carbonica, ammoniaca, cloro e altri);
  • Sali minerali (potassio, magnesio, calcio e ferro).

Oltre a queste sostanze naturalmente presenti, è importante considerare anche i composti chimici che possono finire nella falda freatica o nei corsi d’acqua.

Dalle complesse reazioni chimiche a sostegno delle funzioni biologiche, a un ruolo centrale nei processi fisiologici del corpo umano. Ora che sai cos’è l’acqua e la funzione insostituibile che riveste nella promozione della vita e della salute, puoi capire anche quanto è importante consumare ogni giorno un’acqua che sia sicura e sottoposta a rigidi controlli di qualità.

L’oligominerale Fontenoce è l’acqua ideale per il benessere di tutta la famiglia. Grazie alla sua composizione unica, povera di sodio, senza Nitriti e Arsenico, e con basso residuo fisso, offre numerosi benefici, tra cui la promozione della diuresi e la purificazione dell’organismo dalle tossine. Approvata dal Ministero della Salute per l’alimentazione infantile, è sicura anche per i neonati, ideale per la preparazione degli alimenti dei lattanti.

Fontenoce accompagna ogni momento della giornata con la sua purezza e leggerezza, garantendo depurazione e rigenerazione naturali. Scegli Fontenoce per un benessere quotidiano.

Tutti i segreti per mantenersi belli e in forma in una bottiglia di acqua Fontenoce sempre a portata di mano. Perché le sane abitudini partono dal bere in maniera corretta e sana.